Print this page

L’intrattenimento violento della Danco

Written by  21 Jan 2016
Published in Teatro
Read 13149 times

Intrattenimento Violento e Squartierati: doppio monologo della torrenziale Eleonora in scena allo Spazio Teatro NO'HMA (20 e 21 gennaio): un rap di desolazione in un dialetto romanesco che spazia dal pasoliniano al poetico gaddiano surreale.


Ahò ce sta ‘a Danco a ‘sto teatro de Milano che fa ‘sta tiratona disperata de gente che sta mmale stammalesoffresincazzagridasputavomitaestrepita tutto ‘o schifo che je sta attorno strade squallide piene de negri fratelli chettemenano quanno je gira sorelle che le pijano madristeriche co’ ‘sti fiji mongoli che manco è colpa loro se so’ fulminati. Ma tanto so’ tutti un po’ fulminati  ‘sta gente qua e chi non lo è co ‘a vita che ffamo…

 

DancoDritta in piedi su ‘na spianata tutta nera piena de bicchieri de plastica sparsi qua e là che pesta ogni tanto facendo ‘n rumoraccio d’inferno che pare ‘nassassino de sorpresa alta e lunga jeans e camicia ‘na giacca pe’ ogni personaggio diverso quattro donne gente che esce cammina pe’ strade tutte uguali che non va da nessuna parte e dove dovrebbe d’anna’? 

Gentechestammalemalemale come ‘sta donna sola che nun c’ha nessuno né ‘n fidanzato né famija né manco ‘n cane che sse la caga limortaccisua cheggiravvòto eppoi se sdraia sur pavimento de casa e chissà che fine fa poi.

 

È gente che tanto nun c’ha mica dove anna’ chettecredi e chi ce l’ha c’avemo ‘na meta noi? I posti so’ tuttuguali ‘sti pub pieni de regazzini buzziconi birrerie posti checcestasortantodeligranfregnoni senzapassatoesenzafuturo che tanto ‘ndo vanno o se scannano pe’ strada o ponno pure mori’ sur balcone de casa guardando ‘a strada che mica quarcuno se n’accorge quaggiù. 

 

DancoCamìna camìna co sta techno che pompa p’a strada a’shtumma shtumma punffh punffh che nun va da nessuna parte come chi cammina pe’ ‘stestradedemmerda. Ce stanno pure delle canzoni vere ogni tanto, de quell’ammeregano ch’è crepato l’artranno come se chiama Lurìid che pare pure uno lercio come ‘sti pappa che sse trovamo aggiro quantorno ahò. 

“'Cause he had to run, run, run, run, run
Take a drag or two
Run, run, run, run, run
Gypsy Death and you
Tell you whatcha do” (*)

A’n’antro scoppiato de ‘sti qua che se fanno ‘na spada ettecrepanoammezz’astrada etteliritrovilì ‘a mattina dopo bianchi come cenci come monnezza buttata llà. Che Nniuiorch alla fine ‘un è mica tanto diversa da Trastevere, Testaccio o San Lorenzo chettecredi.

 

Che poi so’ ddu’ testi quelli che fa ‘sta Danco ma mica se capisce eh… finisce uno e comincia l’altro drittofilato senza manco prenne fiato nun se ferma n’attimo manco se cambia. ‘N’artra giacca e quell’altro Squartierati chetteparla de San Lorenzo, ‘n posto che nun c’è più, manco se vai pe’ davéro arRoma cioè un è più quello de ‘na vorta no?Danco

 

Epparla epparla tutto de fila come ‘na filastrocca stonata che più che techno pare ‘n rap de noantri cioè che parla accazzocomemmagna ‘sta tipa co’ttutte ‘e parole mozziche come dìmo noantri micachepparlapulito come quelli de cultura chessevedono ne li teatri che pare che je schifa pure de pulissserculo quanno li senti. Certe vorte manco se capisce bene de che parla però l'idea t'a fai lo stesso.

Che alla fine se versa pure ‘na bottiglia d’acqua addossso essevedono ‘e zinne dalla camicia ahò forte ‘a tipa. C’avemo battuto ‘e mani pe’ ccinque minuti de fila che pareva ‘a curva sud ahò c’avete da vedella pure voi.

 

 

Mario G

 

P.S.: il vernacolo in cui è scritto l’articolo è uno pseudo romanesco di pura fiction: Posthuman si scusa con l’autrice, la popolazione capitolina e tutti gli autentici amanti del dialetto di Gadda per la volgare imitazione imbastita da Mario nel suo deplorevole pezzo consigliandovi di vedere lo spettacolo, anche se allo Spazio Teatro NO'HMA si è fermato solo due sere.

P.S.2:  Delle tre foto che illustrano l'articolo, solo la prima si riferisce alle serate milanesi. L'immagine in b/n  è stata reperita su web; Posthuman ringrazia lo sconosciuto autore.

(*) cit. da Run, Run, Run di Lou Reed (da The Velvet Underground & Nico).

Last modified on Saturday, 23 January 2016 18:36
Rate this item
(1 Vote)
Website Security Test