Print this page

Visceral Connection - invasione di ultracorpi connettivisti a Milano

Written by  19 Feb 2013
Published in Notizie
Read 6447 times
Sabato 2 marzo, dalle 19 in avanti, reading collettivo connettivista al BLAm di Milano, sui Navigli. Con Giovanni Agnoloni, Dario Tonani, Sandro Battisti, Luka B. Kremo, Domenico Mastrapasqua, Mario G, Chiara Daino e Franz Krauspenhaar

 


 

Invasione connettivista a Milano: solo un giorno dopo il reading di G 25 di Mario G al Goganga, torna in scena la "falange connessa" al BLAm: sabato 2 marzo, a partire dalle ore 19, l'art pub di Via Ronzoni 2 (zona Navigli) ospita infatti la "Visceral Connection" (in apertura la bella locandina creata da Daniele Assereto per l'evento).

Connettivisti e non solo: anima l'happening un gruppo di scrittori, espressione di diversi stili e tendenze, ma tutti legati dalla visceralità, dal profondo che emerge dalle pieghe della realtà e dall’intimo dell’animo umano.
Vari esponenti del movimento connettivista, il più importante scrittore italiano di steampunk e urban science fiction, Dario Tonani, e due poeti e scrittori all’avanguardia, Chiara Daino e Franz Krauspenhaar, presenteranno a rotazione le loro opere più recenti, in brevi interventi alternati con reading e intermezzi musicali per chitarra, in una performance collettiva.

Ecco a voi i protagonisti e le rispettive opere: Giovanni Agnoloni presenta SENTIERI DI NOTTE (Galaad Edizioni) - un viaggio viscerale tra l’Ombra e la Luce, che passa per territori sondati dalla psicologia junghiana ed esplora la topografia di due grandi capitali della storia d’Europa, Berlino e Cracovia, fino ad affacciarsi sugli inquietanti ma suggestivi scenari dell’intelligenza artificiale e della post-umanità.

Sandro Battisti presenta l'ebook OLONOMICO (Ciesse Edizioni): nel cosiddetto Impero Connettivo, l’imperatore Totka_II e il suo alto funzionario Sillax continuano a progettare espansioni territoriali e temporali. Una splendida metropoli, asettica e algida li attende.

Gabriele Calarco presenta il progetto filmico NEURONICA nasce da un racconto breve cyberpunk di Roberto Furlani. La trama si snoda in un ipotetico futuro prossimo in cui l’hacker Defrag viene ingaggiato da un uomo d’affari russo per transazioni d’affari illegale.

Domenico "7di9" Mastrapasqua mescolerà misticismo e SF, guerre spaziali e realtà annichilite in un reading surreale.

Dario Tonani presenta l'antologia MONDO9: un pianeta desertico, infetto, letale. A solcare i deserti tra una città e l'altra sono titanici veicoli a ruote e ogni nave è una creatura senziente e assetata di carne.

Ugo Polli interpreterà nel modo meno convenzionale possibile l'incipit di ispirazione beat del racconto “Il Peso del Mondo è Amore”, scritto insieme a Denise Bresci e compreso nell'antologia "Sognavamo Macchine Volanti” (Cordero Editore).

Last but not least, Mario G riproporrà un estratto del racconto Voto Segreto tratto da Crepe Nella Realtà (ALeA), in un reading condensato rispetto alla versione estesa e sonorizzata con i Thought Machine la sera precedente al Goganga.

Sul versante poetico, Chiara Daino darà voce a “GLORIA METALLORUM”: Malo mori quam foedari, meglio morti che sporchi, intervento monologante che amalgama e contamina brani poetici e narrativi estratti come carotaggio e lavorati a caldo per fondersi con gli interventi dei Titani di Platino, siano Poeti siano Cantanti.

Franz Krauspenhaar presenta la sua raccolta di poesie Biscotti selvaggi (Marco Saya Edizioni), una sorta di playlist impazzita, remix di un dj che tenti di esorcizzare gli istinti compulsivi dei consumatori in un supermercato, terrorizzati da annunci continui e fuori contesto, rubando loro le voci e ritrasmettendole amplificate, distorte, tentando di riportarli in vita con elettroshock ripetuti, emotivi.

Alex Tonelli a sua volta leggerà alcune poesie tratte dalla silloge poetica connettivista "Concetti Spaziali, Oltre", edita da Kipple.

Lukha B. Kremo frattanto saboterà il continuum con i suoi interventi di musica elettronica (che in cd pubblica sotto lo pseudonimo di Krell).

Come vedete, saremo al completo. Quindi... vi aspettiamo al Blam!


Posthuman staff

Last modified on Monday, 25 February 2013 00:39
Rate this item
(0 votes)
Super User

Lo staff posthuman!

Website: www.posthuman.it
Website Security Test